Romeni che sfruttano romeni, due arresti

Un uomo e una donna - di 38 e 47 anni, entrambi originari della Romania - sono stati arrestati dai Carabinieri, a Scanzano Jonico (Matera) - con l'accusa di reclutamento di manodopera irregolare da destinare al lavoro in condizioni di sfruttamento. Secondo l'accusa, i due - residenti a Scanzano Jonico da diversi anni - hanno reclutato oltre 60 connazionali facendoli lavorare nei campi della zona con una retribuzione di tre euro l'ora.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Siritide
  2. La gazzetta del mezzogiorno
  3. La Nuova del Sud
  4. La Siritide
  5. La Siritide

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pisticci

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...